martedì 1 luglio 2008

Rischio d'impazzire


Proprio adesso non ti puoi contraddire,
devi far finta e stare non puoi osare,
né gridare e dentro hai in burrasca il cuore,
onde di tormento che vanno e che vengono,
ti fanno male, convivono insieme al tuo dolore.
Tanti sentimenti, che lascio liberi,
a volte cantano, ridono e piangono,
difficili da gestire, non puoi intervenire.
Questa tumultuosa convivenza,
a volte è un inferno che mi farà impazzire.

(Anna De Santis)

Nessun commento: