martedì 22 luglio 2008

La poesia


La poesia è il salvagente
cui mi aggrappo
quando tutto sembra svanire.

Quando il mio cuore gronda
per lo strazio delle parole che
feriscono, dei silenzi che trascinano
verso il precipizio.

Quando sono diventato così
impenetrabile
che neanche l'aria
riesce a passare.

(Gibran)

2 commenti:

Sabri ha detto...

Ciao, come va? io sto benone e siccome non sono quasi mai a casa oggi approfitto per salutare i miei amici di blog.
Grazie per i messaggi che ho letto solo oggi ( scusa ).
Dal 15 settembre però tornerò alla normalità e quindi mi sentirai più spesso.
Se vuoi e puoi passa pure a salutarmi e appena posso ti rispondo
Un abbraccio Sabri

Sabri ha detto...

Ciao, sono passata per un saluto e per dirti che siccome il mio computer fa il matto ci sono a singhiozzo!!!
Sabri